Passa ai contenuti principali

Il Toro ha voglia d'Europa, ci andrà? Il Mercato che farei Torino F.C.



Eccoci tornati con un nuovo articolo del mercato che farei questa volta dedicato al mercato granata. Prima di iniziare vi ricordo di seguire le pagine Instagram, Facebook e Google+ e attivate le notifiche relative ai post in modo da rimanere sempre aggiornati col Blog del Tifoso e sul mondo dello sport. Detto questo iniziamo. 
Ho scelto di partire con un budget di 5 milioni di euro.

Portieri: 

Sirigu 
Ichazo
Savic 
Zaccagno

Il Toro ha completamente rivoluzionato questo reparto rispetto allo scorso anno, per me i movimenti fatti in entrata sono perfetti e l'unica cosa che andrei a fare è prestare Zaccagno perché sono troppi quattro portieri in rosa.

Portieri stagione 2017/2018

Sirigu
Ichazo
Savic 


Passiamo ora ai centrali di difesa. 

Rossettini 
Ajeti 
Bonifazi
Moretti
Lyanco

Ajeti è ormai ad un passo dal Crotone e dalla sua cessione incasseremo circa 2 milioni. A questo punto proverei a portare in granata Paletta e Tonelli, entrambi per circa 6.5 milioni per un totale di 13 milioni. Ma visto che avremo sette centrali venderei Rossettini per 3 milioni. 

Centrali difensivi 2017/2018

Paletta
Tonelli
Bonifazi
Moretti
Lyanco 


Passiamo ora con un passivo di 3 milioni alle fasce basse. 

Barreca 
Zappacosta
Avelar 
Molinaro 
De Silversti 

Proverei a resistere agli assalti della Roma per Barreca e lascerei così il reparto. 

Terzini 2017/2018

Barreca 
Zappacosta
Avelar 
Molinaro 
De Silversti 


Andiamo ora a vedere il centrocampo granata

Valdifiori 
Benassi 
Baselli 
Acquah 
Obi 
Gustafson

Proverei a rivoluzionare il reparto vendendo Valdifiori, Acquah e Obi provando ad incassare 8.1 milioni e risalare così il bilancio. Il Toro ha preso il giovane Lukic che farà la riserva al nuovo regista, ovvero Rincon della Juve. Proverei a portarlo in granata con un prestito con obbligo di riscatto. Le alternative sarebbero Montolivo o Yaya Tourè.
Proveri a portare altri due centrocampisti, il primo è l'ex Napoli Chalobah, prendendolo in prestito dal Chelsea. L'altro è l'ex Inter Snjaider che è attualmente svincolato.

Centrocampisti stagione 2017/2018

Benassi 
Baselli
Snjaider 
Rincon
Chalobah 
Lukic 
Gustafson

Budget 5.1 milioni. 


Passiamo ora alle ali

Ljajic 
Falque 
Aramu
Parigini

Il Toro ha preso Berenguer, e con questo colpo le fascie granata sono messe bene, andrei a vendere Aramu per 2 milioni. 

Ali 2017/2018 

Ljajic 
Falque
Berenguer 
Parigini


Passiamo ora agli attaccanti

Belotti
Maxi Lopez
Boyé

Andrei a cedere Maxi Lopez a tre milioni e con 10.1 milioni proverei a fare il colpaccio portando Emre Mor dal Borussia Dortmund che i tedeschi valutano solo una decina di milioni. 

Attaccanti stagione 2017/2018

Belotti
Mor 
Boyé 



Andiamo ora a riepilogare tutti gli acquisti e le cessioni.

Acquisti:

Paletta
Tonelli
Snjaider 
Rincon 
Chalobah 
Mor

Spesa totale

23.1 milioni 

Cessioni:

Zaccagno 
Ajeti 
Rossettini 
Valdifiori 
Acquah 
Obi
Aramu 
Maxi Lopez

Incassi totali

18.1 milioni.

Vediamo ora la formazione dei granata della prossima stagione.

Sirigu (Ichazo/Savic)
Zappacosta (De Silvestri)
Paletta (Moretti/Lyanco)
Tonelli (Bonifazi/Lyanco)
Barreca (Avelar)
Rincon (Lukic)
Baselli (Chalobah/Gustafson)
Snjaider (Benassi/Gustafson)
Falque (Parigini)
Belotti (Mor/Boyé)
Ljajic (Berenguer)

Fatemi sapere se l'articolo vi è piaciuto e condividetelo con i vostri amici. Seguite le pagine social del Blog del Tifoso in modo da rimanere sempre conessi col Blog e col mondo dello sport. Il calcio è qui.

Di Simone Palumbo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Che partita... orrenda, l'Italia ne prende tre al Bernabéu. Le cause della sconfitta

Pagina Instagram
Pagina Facebook
Pagina Google+

"Vi stupiremo" queste le parole di Ventura alla vigilia del match contro gli iberci, e almeno su questo il tecnico della nazionale non ha sbagliato, nessuno però si aspettava una prestazione così brutta degli azzurri che in partita non sono mai entrati, giornata perfetta per la Spagna che ha potuto fare tutto quello che voleva, si è goduta le giocate di Isco e il ritorno del suo miglior marcatore, David Villa.


Ma quali sono le cause di questa pesante sconfitta?
Sicuramente il modulo ha inciso, le partite si vincono a centrocampo e non ti puoi permettere di andare ad affrontare la Spagna, che fa del possesso la sua arma migliore, con solo due uomini in mezzo al campo. Ma questo non è l'unico motivo per il quale l'ipotesi 4-2-4 doveva essere scartata immediatamente, gli azzurri contro la Roja si sono schierati con Darmian e Spinazzola, due che nei rispettivi campionati non hanno giocato neanche un minuto, e sebbene Darmian …

Rassegna Stampa (6 Luglio 2017)

Buona domenica a tutti oggi è giorno di rassegna stampa, ma prima di iniziare vi ricordo di seguire le pagine social del Blog del Tifoso e di attivare le notifiche relative ai post in modo da rimanere sempre aggiornati col Blog e col mondo dello sport. Iniziamo. 

La Gazzetta dello Sport:

Bolt the end, l'atleta giamaicano si ritira dopo il bronzo conquistato ai mondiali di atletica leggera a Londra.  Juve difesa al... verde, amichevole pessima per la Juve contro gli Spurs giocata con la terza maglia appunto verde.

QS:
In occasione dell'amichevole tra Wolfsburg e Fiorentina, la Viola ritrova Gomez il colpaccio che poi si rivelò Flop, dell'estate 2013.


Il Corriere dello Sport:

Anche il Corriere dedica la prima pagina alla brutta sconfitta a Londra della Juve ad opera del Tottenham. Spazio anche per il Napoli che affronterà Balo e il suo Nizza nei preliminari di Champions League, mentre Ancelotti porta a casa il primo titolo, dopo il pessimo pre-campionato.

Tuttosport:  Anche…

Italia: o si cambia o si resta a casa

Una sconfitta pesante da parte degli azzurri ieri sera alla Friends Arena contro la Svezia, una bruttissima prestazione degli azzurri, complice anche un arbitraggio scandaloso e un gioco molto scorretto dei giocatori svedesi. Tutti questi elementi messi assieme hanno portato ad un risultato che non ci fa per nulla piacere. Al ritorno a San Siro infatti, sarà assolutamente vietato prendere gol e bisognerà fare la partita perfetta se questa nazionale non vuole entrare nella storia per non essersi qualificata ai mondiali.

Il riassunto della partita
L'Italia sbaglia completamente l'approccio alla gara, pochissime occasioni create, la squadra sembrava che stesse aspettando di prender gol, nel finale sono saliti tutti ma senza una vera organizzazione tattica, il risultato è stato condizionato anche dall'arbitraggio, molteplici sono stati i falli degli svedesi non sanzionati, i nostri sono stati massacrati fisicamente, per non parlare del gol preso, nato da una distrazione della…